730 milioni di euro in contributi a fondo perduto

L’Agenzia delle Entrate comunica che sono oltre 900 mila domande presentate per il contributo a fondo perduto in meno di 10 giorni,
già 203 mila le istanze in pagamento e sono partiti gli accrediti sui conti correnti dei beneficiari per i primi 730 milioni di euro.
Dal 15 giugno, giorno dell’apertura del canale dedicato dell’Agenzia delle entrate, sono più di
900 mila le domande del contributo a fondo perduto inviate con l’apposita procedura gestita
dal partner tecnologico Sogei.
Gli ordinativi di pagamento relativi alle prime 203 mila istanze, inviate il 15 e fino al primo pomeriggio del 16 giugno per un importo complessivo di 730 milioni, sono stati già perfezionati presso la sede dell’Agenzia alla presenza del Ministro dell’Economia e delle finanze, Prof. Roberto Gualtieri, del Direttore generale delle Entrate, Ernesto Maria Ruffini, e dell’Amministratore delegato di Sogei, Andrea Quacivi che hanno assistito alla firma degli ordinativi di pagamento. Le somme saranno accreditate direttamente sui conti correnti di imprese, commercianti e artigiani.
La maggior parte dei contribuenti (oltre 167 mila) destinatari del bonifico eseguito in data odierna hanno un
volume d’affari inferiore ai 400 mila euro.
Più di 900 mila le istanze presentate – Più di 145 mila le istanze presentate dal settore “Commercio al dettaglio”, quasi 107 mila quelle del comparto “Ristorazione”. I lavori di costruzione superano le 88 mila istanze, 37 mila quelle del “commercio all’ingrosso e al dettaglio e riparazione di autoveicoli e motocicli”, oltre 5 mila quelle delle agenzie di viaggio.

Quinews

Quinews

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *