Chianti Festival: gli Agricantus chiudono l’edizione 2014 con i suoni caldi del sud

Gli Agricantus e i suoni caldi del sud e della World Music italiana chiuderanno domani, mercoledì 23 luglio l’edizione 2014 del Chianti Festival. L’appuntamento è alle ore 21.30 a Castellina in Chianti, in piazza del Comune, per il gran finale della rassegna che nel mese di luglio ha fatto tappa nei borghi del Chianti senese con artisti di fama nazionale e internazionale.

Il gruppo siciliano degli Agricantus, che prende il nome dal latino “il canto del campo di grano”, è nato nel 1979 come espressione del genere folk-ambient. Dopo una pausa di alcuni anni, sta tornando protagonista sulla scena musicale italiana con il nuovo album e il live show “Turnari”, che vedono protagonisti Mario Crispi e Mario Rivera, entrambi tra i fondatori del gruppo, accompagnati da Federica Zammarchi, voce ed effetti elettronici; Giovanni Lo Cascio, percussioni, e Giuseppe Grassi, mandoloncello e mandola. La tappa a Castellina fa parte del tour estivo che il gruppo sta facendo in Italia dopo l’entusiasmante esibizione al Concerto del 1° Maggio a Roma, proponendo il nuovo album e alcuni brani storici che li hanno resi famosi in tutto il mondo, fra cui “Carizzi r’amuri”, “Azalai”, “Amatevi” e “Istanbul Uyurken”.

Informazioni. Il costo del biglietto è di 8 euro. Per ulteriori informazioni sullo spettacolo, è possibile visitare il sito www.chiantifestival.com, inviare un’e-mail all’indirizzo di posta elettronica info@chiantifestival.com oppure telefonare ai numeri 0577-351302 e 0577-355500. Il Chianti Festival è presente su Facebook e su Instagram seguendo #chiantifestival ed è organizzato dai comuni di Castellina in Chianti, Castelnuovo Berardenga, Gaiole in Chianti e Radda in Chianti, con il contributo di Regione Toscana, Provincia di Siena e ChiantiBanca.

Quinews

Quinews

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *