Berlusconi: la decisione della Consulta…

Berlusconi ha detto della legge sul legittimo impedimento che lo protegge dai processi a suo carico e sulla legittimità costituzionale della quale è attesa per domani la sentenza della Consulta: “Non è stata una mia richiesta, ma una iniziativa dei gruppi parlamentari, io sono totalmente indifferente ad un fermo o meno dei processi perché si tratta di processi ridicoli, basati, ho giurato sui miei figli, su fatti inesistenti. Spiegherò agli italiani di cosa si tratti, della patologia di un organismo giudiziario che si è trasformato in potere giudiziario esorbitando dall’alveo costituzionale” concludendo “non c’è nessun pericolo per la stabilità del governo qualunque sia l’esito della Consulta”.

Vittoria Pirro

Vittoria Pirro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *