Iervolino: “Balle” dal Governo

Le tre balle del Governo sull’emergenza rifiuti di Napoli a detta del Sindaco Iervolino.
La prima balla: “L’emergenza a Napoli è finita.”
La seconda balla: “L’emergenza a Napoli dipende dal livello della differenziata.”
La terza balla: “Il Comune non vuole fare la raccolta differenziata”.
Intervistato il Sindaco di Napoli si interroga sulle responsabilità precisate dal Governo in merito all’emergenza dei rifiuti a Napoli e mentre e del tutto evidente che ancora l’emergenza non è finita, ci si chiede come possibile imputare la raccolta differenziata che a Napoli è del 19% rispetto a Roma a 20% e Palermo al 4%, ma che solo nella città partenopea una tale percentuale sarebbe all’origine della situazione attuale; ed ancora Iervolino chiede i finanziamenti spesi dal Comune per la provincia e per la regione per i rifiuti al fine di poter meglio attuare la raccolta differenziata.

Quinews

Quinews

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *