“Dal premier vuoto pneumatico”

OLIVERO DILIBERTO A QUINEWS.IT – “Vuoto pneumatico. Il discorso di Berlusconi alla Camera non lascia adito a dubbi: in Europa siamo il Paese con il peggior premier. Ha presentato un libro dei sogni, tipico di chi, senza maggioranza certa e al corto di risultati concreti, è costretto a raccattare di tutto e di più. Oggi il premier ha salvato il salvabile ma il suo è un governo bollito, senza idee e prospettiva”. E’ quanto afferma Oliviero Diliberto, segretario nazionale del PdCI, in un’intervista al nostro giornale.

Diliberto, quale il suo giudizio sull’intervento di Berlusconi alla Camera? “Pessimo. Si è persino eletto a paladino del Parlamento. Una colossale bugia. Dati alla mano, in due anni di legislatura, con il continuo meccanismo del ricorso alla fiducia, ha snaturato e depotenziato il ruolo del Parlamento. Ha persino accusato le opposizioni di creare un clima d’odio quando il vero odio, e di classe, lo produce lui e il suo governo, cancellando diritti e dignità ai lavoratori del nostro Paese. Non ha accennato a nessuna misura seria contro la crisi se non enunciarla a parole, quasi ad allontanarla dai pensieri”.

Il gruppo dei finiani ha deciso di votare la fiducia al governo. Se lo aspettava? “Fare tutto ‘sto casino e poi votare la fiducia al governo a scatola chiusa e senza il minimo coinvolgimento è una cosa al quanto assurda, incomprensibile, da teatrino della politica. Evidentemente, non è ancora pronto a chiudere questa scellerata fase politica”.

Crisi superata quindi? “La crisi c’è ed è profonda. La sua formalizzazione è stata solo rimandata. Ora, l’opposizione, parlamentare e non, incalzi l’Esecutivo, lo talloni e lo sfianchi, fino a costringerlo ad andarsene a casa per manifesta incapacità”.

Italo Arcuri

Italo Arcuri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *