3 bambini morti sulle strade


Nel pavese l’auto con una famiglia a bordo è finita fuori strada: morti un bambino di 10 anni e la sorellina di 8. Il padre alla guida ha perso un braccio. Secondo una prima ricostruzione l’auto è uscita fuori strada e nell’impatto sono morti il bambino e la sorellina, illesa la madre 48enne, mentre il padre di 52 anni ha perso un braccio ed è stato portato con l’elisoccorso all’ospedale Niguarda.
La famiglia ritornava dalla Puglia, dove aveva trascorso le vacanze, diretta a Montemarzo, frazione di Asti. L’incidente alle 6.35 al km 116 Nord dell’A21, all’altezza di Robecco Pavese, non ci sono altri veicoli coinvolti, l’ipotesi dell’incidente un probabile colpo di sonno dal momento che, a quanto pare, la famiglia avrebbe viaggiato tutta la notte.
Un’altra vettura si è schiantata sull’A12 tra Pisa e Viareggio: una ragazzina di 12 anni ha perso la vita, in gravissime condizioni il fratellino, feriti i genitori.
L’auto ha sbandato ed ha urtato una colonnina del soccorso; il mezzo ha quindi invaso la corsia e si è poi ribaltato per due volte finendo in una scarpata. Una prima ipotesi, l’incidente potrebbe essere stato provocato da un colpo di sonno, visto che non sono state rilevate tracce di frenata sull’asfalto, né sono rimasti coinvolti altri mezzi. (Adnkronos/Ign.)

Quinews

Quinews

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *