Accordo turismo Italia Brasile: “una prima pagina orribile”

Durante la firma di diversi accordi bilaterali per promuovere gli scambi e gli investimenti tra Italia e Brasile e rafforzare il legame tra i due paesi forte dei quasi 30 milioni di brasiliani di origine italiana in un contesto di recessione globale, presentiamo una prima pagina orribile e lugubre, pensata frettolosamente davanti ad un bicchiere di “Tavernello”; assemblata banalmente: il “Colosseo con il Cristo Redentore”.

Quinews

Quinews

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *