Primo Ministro: matrimonio gay

Islanda – Il primo ministro è tra i primi a sposarsi sulla base della nuova legge che lo permette alle persone dello stesso sesso.
Jónína Leósdóttir, la partner e Johanna Sigurdardottir, primo ministro islandese, sono da oggi formalmente sposi dopo aver depositato una domanda per la conversione della loro unione civile in matrimonio. Nessuna cerimonia ufficiale si è svolta per l’occasione.
Da oggi, in Islanda è entrata in vigore la normativa adottata dal Parlamento all’unanimità il 12 giugno che riconosce agli omosessuali gli stessi diritti degli eterosessuali.
La signora Sigurdardottir al potere dal febbraio 2009, vive con la fidanzata da diversi anni, ed è il primo capo di governo apertamente gay.

Redazione

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *