Si incendia la marea nera

Golfo del Messico. La Guardia Costiera statunitense prevede di dar fuoco al petrolio fuoriuscito dal sito dell’impianto di perforazione esploso nel Golfo del Messico diventato una marea nera che minaccia le coste della Louisiana, un ultimo tentativo per evitare il disastro ambientale.

Redazione

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *