Berlusconi e la telefonata di Fassino

Ghedini il legale del presidente del Consiglio e parlamentare del Pdl è “risceso” in campo a difesa del Premier: “Silvio Berlusconi e Paolo Berlusconi sono assolutamente estranei alla pubblicazione di tale telefonata (Consorte e Fassino), come agevolmente potrà risultare da qualsiasi indagine. Saranno ovviamente esperite tutte le opportune azioni giudiziarie nei confronti di tutti coloro che prospetteranno notizie diffamatorie sul punto” Ghedini spiega: “Le notizie apparse quest’oggi sulla “Repubblica”, con la consueta tecnica della violazione del segreto d’indagine, sono in punto di fatto destituite di ogni fondamento e l’unica cosa certa e’ soltanto la telefonata intercorsa tra Consorte e Fassino”.

Redazione

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *