L’ANPI partecipa alla manifestazione “viola”

 L’ANPI, l’Associazione Nazionale Partigiani in un comunicato rende nota la propria adesione alla manifestazione “viola” di Roma del 27 febbraio 2010: «L’Anpi saluta la manifestazione indetta dal Popolo Viola per il 27 febbraio a Roma. Essa tende, infatti, a mobilitare tutti gli italiani, e in particolare le giovani generazioni, per la difesa e l’applicazione della Costituzione della Repubblica che le politiche dell’attuale maggioranza di governo stanno sistematicamente aggredendo col chiaro intento di trasformare la nostra democrazia parlamentare in un sistema autoritario e personale. Prova lampante ne sono le norme sul processo breve, sull’immunità e sul legittimo impedimento che, ponendo di fatto un cittadino al di sopra degli altri, violano il sacrosanto principio secondo cui la legge è uguale per tutti. Ciò è incompatibile con i principi fondamentali della Costituzione nata dalla lotta e dal generoso sacrificio dei combattenti per la libertà d’Italia. Per queste ragioni la nostra Associazione, che con la sua “nuova stagione” è impegnata in una grande campagna di difesa e sviluppo della democrazia in tutto il Paese, auspica che l’iniziativa in questione abbia pieno successo e realizzi ampia partecipazione».

relazione_ricci

Quinews

Quinews

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *