Israele nuova protesta con la Turchia per serie tv antisemita


Israele ha protestato con la Turchia per la trasmissione di una serie televisiva che ritrae gli agenti israeliani come rapitori di bambini alimentando le tensioni tra i due Paesi.
Il Vice Ministro degli Esteri Danny Ayalon ha convocato l’ambasciatore turco per protestare contro la trasmissione, “Stiamo protestando in nome del governo israeliano contro le scene della serie della televisione turca che mostrano Israele e gli ebrei come i rapitori dei bambini e dei criminali di guerra”.
Il ministero degli Esteri ha dichiarato in un comunicato: “E ‘la seconda volta che Israele ha protestato per uno show della tv turca.”
Lo scorso ottobre un’altra serie della tv turca “Ayrilik”, (video) ha mostrato i soldati turchi sparare ai bambini palestinesi a sangue freddo.
La Turchia è il principale alleato di Israele nella regione dal 1998, anno i8n cui venne firmato l’accordo di cooperazione militare, le relazioni hanno avuto una brusca svolta quando la Turchia ha risposto con rabbia alla devastante offensiva di Israele a Gaza.

Quinews

Quinews

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *