Cuba “libertà di stampa”, picchiato Reinaldo Escobar


Reinaldo Escobar, il marito della blogger Yoani Sanchez, è stato aggredito nel centro di L’Avana.

Il giornalista cubano, 62 anni, è stato contestato e picchiato mentre aspettava per un confronto con gli agenti responsabili del fermo e la successiva aggressione della moglie avvenuta due settimane fa.

“A coloro che dubitavano che Yoani Sanchez fosse stata picchiata dagli agenti della sicurezza rispondono le immagini di un uomo che era andato solo per ottenere una risposta”.

Il giornalista è stato circondato da centinaia di persone che inneggiavano a “Fidel” ed alla “rivoluzione”. La moglie Yoani Sanchez è l’autrice del blog “Generazione Y”.

https://www.quinews.it/2009/10/18/cuba-generazione-y-prigioniera-in-patria/

Vittoria Pirro

Vittoria Pirro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *