Strage a Kabul: morti 6 italiani

AFGHANISTAN – Sei parà della Folgore sono morti e altri quattro sono rimasti feriti in un attentato kamikaze nel centro di Kabul. L’attacco è avvenuto nei pressi della rotonda Massud, dove il traffico è rallentato per i controlli sul traffico diretto verso la vicina ambasciata Usa e l’aeroporto. Le vittime erano tutte a bordo di due blindati Lince, attaccati da un kamikaze alla guida di una Toyota bianca imbottita di esplosivo mentre scortavano un veicolo verso il comando Isaf.

Nell’attentato, avvenuto alle 12.10 locali, le 9.40 in Italia, sono morti anche 10 afghani – tra cui quattro poliziotti – e altri 55 sono rimasti feriti.

Ecco i nomi e gli anni di nascita dei sei militari italiani morti, forniti dal ministero della Difesa: Tenente Antonio FORTUNATO, nato a Lagonegro (PZ), classe 1974, in forza al 186° Rgt;
Serg. Mag. Roberto VALENTE, nato a Napoli, classe 1972, in forza al 187° Rgt;
1^ CM Matteo MUREDDU, nato a Oristano, classe 1983, in forza al 186° Rgt;
1^ CM Giandomenico PISTONAMI, nato a Orvieto (PG), classe 1983, in forza al 186° Rgt;
1^ CM Massimiliano RANDINO, nato a Pagani (SA), classe 1977, in forza al 183° Rgt;
1^ CM Davide RICCHIUTO, nato a Glarus (Svizzera), classe 1983, in forza al 186° Rgt.

Edgardo Fulgente

Edgardo Fulgente

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *