Gelmini: “I precari? E’ colpa della sinistra”

Maria Stella Gelmini, Ministro dell’Istruzione, a commento delle numerose manifestazioni di protesta promosse in questi giorni dai precari della scuola, afferma: “Far credere che i precari li abbia creati questo governo è una falsità” perché ”se oggi il nostro Paese ha un numero di precari enorme, lo dobbiamo alle non scelte della sinistra che per motivi clientelari e di opportunità politica ha promesso posti di lavoro che poi la scuola non è in grado di assorbire”.
”Comprendiamo lo stato d’animo di queste persone – ha aggiunto il Ministro a margine della giornata conclusiva del workshop Ambrosetti – e come governo e Ministero stiamo lavorando perché il tema dei precari ci sta particolarmente a cuore. Stiamo portando avanti delle soluzioni in maniera seria e pragmatica. Da una parte – ha concluso la Gelmini – si fanno le polemiche, dall’altra il governo lavora anche alle riforme”. (ASCA.)
Ritorna il ritornello delle realtà ereditate dai precedenti governi ed evidentemente si giustifica la propria incapacità nel risolvere i problemi o si maschera la dinamica della degenerazione dovuta alle scelte attuali con dichiarazioni atemporali.

Vittoria Pirro

Vittoria Pirro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *