Honduras manifestazione antigolpista

Migliaia di persone hanno manifestato sulle strade della capitale dell’Honduras per esprimere il loro ripudio al golpe militare del 28 giugno e chiedere la restituzione dell’ordine costituzionale. “Sessanta sette giorni e qui nessuno si arrende”, hanno gridato i manifestanti in una lunga camminata attraverso i quartieri umili dei sobborghi della città.
Con altoparlanti spiegavano alla popolazione gli obiettivi della lotta: ripudio al golpe, restituzione dell’ordine costituzionale e del presidente, Manuel Zelaya.

Quinews

Quinews

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *