Napolitano, Sgobio: “Invito non può essere accolto. Governo è autoritario””

“Come già accaduto per la richiesta di tregua avanzata prima del G8, il Pdl ha subito risposto alle parole di Napolitano con becera strumentalizzazione. Civiltà e serenità, politica e sociale, questo governo ha dimostrato ampiamente di non averne affatto.

Dal caso Englaro, su cui si sfiorò un vero golpe istituzionale proprio nei confronti di Napolitano, al decreto sicurezza, che discrimina gli immigrati, passando per il Lodo Alfano, che cancella l’uguaglianza dei cittadini davanti alla legge, e gli attacchi alla Magistratura e alla libera informazione, è tutto un susseguirsi di atti contrari al concetto di democrazia e di convivenza civile, classicamente intese. Napolitano fa il suo dovere ma, nei confronti di questo governo autoritario e reazionario, l’invito non può essere accolto”. E’ quanto afferma Pino Sgobio dell’ufficio politico del PdCI al nostro giornale, a commento dell’invito del presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, che ieri, dalle colonne del ‘Corriere della Sera’ ha chiesto più serenità e clima civile tra le forze politiche.

Quinews

Quinews

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *