Berlusconi – Fascia protetta per le ultime vicende

L’Etica del governare può essere un argomento ostico e desueto, ma pensare alla fascia protetta dei bambini in merito ai Tg che riferiscono, a singhiozzo “dell’utilizzatore ultimo” in merito ad “eccessivi quantitativi di donne” è veramente un problema nazionale e televisivo.
E’ interessante l’ospitalità che l’Osservatore Romano dà all’articolo di Gianni Letta, Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio sul tema: “Etica, economia e società in tempi di crisi”, un articolo sull’economia, ma sicuramente con un grande valore morale, in un tempo in cui il presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi è impegnato in complicazioni di “quantitativi di donne”, feste per la maggiore età ed insinuazioni di frequentazione di minorenni, e non da ultimo le “memorie di Chirac che racconta episodi di visite “culturali” al bidet con descrizione di Chi ne aveva usufruito da parte della “guida”. Molti analisti non si sono ancora ripresi dalla sorpresa del vacillare e dal nervosismo manifestato dal Premier di fronte a queste vicende a confronto ai tanti problemi sollevati in varie sedi, come: conflitto d’interesse, fondi neri o altro. Prendiamo in prestito la vignetta di Staino pubblicata nel giornale “l’Unità”, ringraziando il “suo” umorismo.

Vittoria Pirro

Vittoria Pirro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *