Google: il grafico per monitorare l’influenza suina in Messico

Google.org ha pubblicato sul suo sito un grafico che mostra l’evoluzione dell’influenza suina in Messico, dopo aver fatto ricerche Internet sul tema.
Google Tendenze Flu, basato su query può essere in grado di individuare i focolai di influenza prima di altri sistemi, perché valuta l’attività dell’influenza quasi in tempo reale, anche se la prova dello (strumento) Tendenze Flu per il Messico è molto sperimentale. 
Le richieste da parte dei funzionari sanitari hanno portato Google a cercare di utilizzare il flusso di ricerca su temi legati all’influenza con stime affidabili in tempo reale e casi reali di influenza negli stati messicani. Ma il team di Google Tendenze Flu, che aggrega e analizza le query di ricerca per stimare il numero di persone che sono malate, non aveva analizzato i dati dell’influenza fino all’inizio dell’epidemia. Questo mette in evidenza il problema dei sistemi di rilevamento per queste malattie, per cui spesso, non sono chiari i dati internet se non inizia un problema.I primi segnali della malattia sono nascosti e non evidenti, riconoscere che qualcosa sta accadendo prima che il computer possa essere utilizzato per trovarla dipende dall’uomo, in Messico un sacco di ulteriori analisi sarebbero state necessarie per comprendere la potenziale gravità della pandemia. Ma è incoraggiante pensare che se il sistema Tendenze Flu fosse costruito in tutto il globo, potrebbe registrare l’allarme precoce in merito alla prossima epidemia influenzale.

Vittoria Pirro

Vittoria Pirro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *