Sicurezza, via le ronde dal decreto

Alla fine il governo cede: via le ronde dal decreto sicurezza in cambio dell’approvazione in giornata. A colpi di ostruzionismo, l’opposizione vince dunque il braccio di ferro con la maggioranza. Le ronde confluiranno nel disegno di legge in materia di sicurezza all’esame della commissione Giustizia.

Quinews

Quinews

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *