La Corte d’appello di NY da ragione a Bmw Oracle

La Corte d’appello dello stato di New York ha dato ragione a Bmw Oracle nella disputa con Alinghi relativa alla prossima edizione dell’America’s Cup. In base alla decisione assunta dal tribunale Usa, Oracle e’ il Challenge of record, lo sfidante ufficiale, al posto di Desafio Espanol che era stato nominato da Alinghi.

Quinews

Quinews

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *