Corea del Nord minaccia di abbattere aerei spia USA

Corea del Nord, Musudan-ri, il sito del lancio del missile Taepodong-2 riprese dal satellite.

La Corea del Nord ha minacciato di abbattere ogni aereo spia degli Stati Uniti che invade il suo spazio aereo, sfidando la pressione internazionale che preme per l’abbandono del progetto di lancio di missili.
Pyongyang ha promesso di andare avanti con il lancio sostenendo che il razzo metterà in orbita un satellite delle comunicazioni, ed ha minacciato che distruggerà qualsiasi aereo americano inviato a spiare il lancio dal sito.


Gli Stati Uniti e il Giappone sostengono che il lancio sia di prova per il missile Taepodong-2 ed hanno avvertito che a tale lancio farà seguito una robusta risposta diplomatica.
Entrambi i paesi hanno detto che sono pronti ad abbattere booster o altri detriti dal razzo in caso che il test fallisca e i detriti cadano nella “zona pericolosa” nel nord del Giappone.
La radio di stato della Corea del Nord accusa gli Stati Uniti di inviare RC-135, aeromobili di sorveglianza per monitorare il lancio del sito a Musudan-ri, sulla sua costa nord-orientale, Ed ancora accusa gli Stati Uniti e la Corea del Sud di aver effettuato 190 missioni aeree di spionaggio nei pressi del sito il mese scorso.

Quinews

Quinews

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.