El Salvador, trionfa Funes

“Questa è la notte più felice della mia vita”. Mauricio Funes del Fronte Nazionale Farabundo Martì, ex giornalista televisivo, il vincitore dalle elezioni politiche che si sono svolte ieri in Salvador, ha celebrato la storica vittoria, la prima della sinistra negli ultimi 20 anni nel paese centroamericano.

Funes ha ottenuto, con oltre il 90% delle schede scrutinate, il 51,2 dei voti contro il 48,7 ottenuto dall’ex capo della polizia, Rodrigo Avila, del partito Arena, che ha guidato il paese negli ultimi due decenni. “Ora Arena passerà all’opposizione – ha detto – noi possiamo assicurare che sarà ascoltato e rispettato”.

“Oggi i cittadini che credono nella speranza e nella sconfitta della paura hanno trionfato” ha continuato il leader di Fmln, che non ha un passato di guerrigliero alle spalle ed è entrato nel Fronte solo pochi mesi prima delle elezioni, ribadendo comunque l’intenzione di mettere da parte l’animosità della campagna elettorale per governare sulla base “di uno spirito di unità, mettendo da parte gli scontri ed lo spirito di vendetta”.

Un appello all’unità che a quanto pare non trova però ascolto tra gli sconfitti: “Il paese è completamente diviso” ha dichiarato Adolfo Torres, esponente di Arena, che con questa dichiarazione ha lasciato capire di non voler dialogare con Funes.

Quinews

Quinews

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *