Marrazzo: “Fuori i partiti dalla Sanità”

“Voglio portare fuori i partiti dalla Sanità. Voglio sapere se la maggioranza che mi sostiene è con me, se il Pd, di cui sono uno dei fondatori, appoggerà fino in fondo la mia battaglia”. Lo dichiara il presidente della Regione Lazio, Piero Marrazzo, in un’intervista al ‘Corriere della sera’.

“Ho detto a Veltroni che non farò sconti a nessuno, nè a destra nè a sinistra – sottolinea il governatore – Ma per andare avanti ho bisogno di sapere se il mio partito è dalla mia parte. E’ semplice, finchè svolgerò la funzione per cui sono stato eletto, continuerò ad esercitarla, altrimenti faccio una passo indietro. E Walter, non avevo dubbi, mi ha detto di andare avanti”.

“Per quel che riguarda Augusto Battaglia – aggiunge Marrazzo in merito all’ex assessore alla Sanità – che stimo sia sul piano personale che sul quello politico, in quel periodo era sotto gli occhi di tutti la nostra diversità di vedute sul piano di rientro del deficit. Diciamo che non collimava il punto d’equilibrio fra tagli e prestazioni. Ed è per quello che alcuni mesi dopo decisi di revocargli la delega. Una decisone che presi io, da solo”.

admin

admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *