Cina, terza economia del mondo

La Cina ha superato la Germania ed è diventata la terza più grande economia del mondo prima del previsto, dopo che le stime del prodotto interno lordo sono state riviste.
L’Ufficio nazionale di statistica della Cina ha riferito questa mattina, di ritenere l’economia cinese cresciuta del 13% nel 2007, da una precedente stima dell’11,9% raggiungendo i 3.764 miliardi di dollari, ed è per la Cina il più alto tasso di crescita annuale dal 1993.
Applicando la revisione ai precedenti calcoli effettuati dalla Banca mondiale, il metodo Atlas che utilizza il RNL, reddito nazionale lordo, si dimostra che il reddito nazionale della Cina, di 3.218 miliardi di dollari nel 2007, ha superato quello della Germania di 3.197 miliardi di dollari, dati che si sono ancora di più ampliati nel 2008.
Gli economisti erano fiduciosi che la Cina superasse la Germania nel corso del 2008, ma ora sembra che il cambiamento si sia verificato un anno prima. La Cina aveva raggiunto il quarto posto della Gran Bretagna nel 2005, ed ora solo il Giappone e gli Stati Uniti la precedono.
La rapida crescita economica della Cina non impedisce tuttavia che milioni di persone ancora vivano in condizioni di povertà e che siano decine di migliaia le imprese che chiudono in seguito al crollo della domanda, tutto ciò alimenta le preoccupazioni di possibili disordini sociali conseguenti all’aumento della disoccupazione.

Quinews

Quinews

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *