L’Egitto accusa Hamas di impedire ai feriti palestinesi di lasciare Gaza

    

CAIRO – L’Egitto ha accusato Hamas di impedire le cure alle centinaia di palestinesi feriti nel raid aereo israeliano nella Striscia di Gaza, mentre le ambulanze vuote sono in attesa sul lato egiziano del confine.
“E ‘vietato ai feriti di raggiungere l’Egitto”, ha detto il Ministro degli Esteri egiziano, Ahmed Aboul Gheit, durante una conferenza stampa con il Presidente palestinese Mahmoud Abbas in visita in Egitto.
Alla domanda circa le ragioni di questo divieto, il capo della diplomazia egiziana ha risposto: “Chiedi a chi ha il controllo di Gaza. Le vittime al confine, non sono autorizzate a passare”.
“Non è venuto nessuno, non sappiamo perché la frontiera è chiusa dall’altra parte”, ha detto un agente di sicurezza alla frontiera. L’ultimo rapporto parla di 280 palestinesi uccisi e oltre 600 feriti dall’inizio del raid aereo israeliano nella Striscia di Gaza, secondo i servizi di emergenza palestinese.
Sono diversi gli aeromobili ed i veicoli che trasportano gli aiuti in attesa di essere ammessi nella Striscia di Gaza. Al terminale di Rafah 40 ambulanze sono state parcheggiate sulla strada verso il confine, in base ad un corrispondente AFP.
I Media statali egiziani aveva dichiarato che Sabato decine di feriti avevano attraversato il confine da Gaza per ottenere le cure il trattamento, ma l’agenzia ufficiale Mena ha poi indicato che, nonostante un accordo con Hamas, che permetteva le cure per 70 feriti gravi in Egitto, nessuno in realtà ha attraversato la frontiera.
Domenica mattina una fonte medica all’agenzia AFP ha detto: ” Stiamo ancora aspettando”.
“A volte essi (Hamas) ci dicono che invieranno persone, a volte dicono di non invieranno nessuno”, ha detto un altro medico che ha chiesto l’anonimato aggiungendo: “Ora dicono che vogliono attrezzature mediche per i feriti”.
Un agente di sicurezza ha detto che un aereo egiziano con 50 medici e apparecchiature medicali erano arrivati vicino a El-Arish (nel nord del Sinai, a 40 km da Rafah). Due aerei che trasportano 50 tonnellate di attrezzature mediche sono attesi all’aeroporto.
Re Abdullah dell’Arabia Saudita ha inoltre deciso di inviare aiuti per la Striscia di Gaza attraverso l’Egitto, ha detto l’agenzia Mena, e propone di evacuare i feriti per via aerea.
Il ministro israeliano della difesa Ehud Barak ha deciso di consentire il passaggio di un convoglio di aiuti umanitari d Israele attraverso la strada terminale con la Striscia di Gaza.

www.quinews.it/2008/12/28/israele-egitto-ed-autorita-palestinese-uniti-contro-hamas/

Carmelo Sorbera

Carmelo Sorbera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *