Un fondo Santander esposto per 2,33 miliardi di euro nella frode Madoff

MADRID – La prima banca spagnola Santander ha annunciato la sua esposizione di 2,33 miliardi di euro nella presunta frode del mediatore americano Bernard Madoff, famoso broker di Wall Street arrestato giovedì, che ha ideato una frode “piramide” da 50 miliardi di dollari. Santander, la seconda banca europea con capitalizzazione, ha detto che aveva investito 17 milioni di euro per conto proprio nel settore dei prodotti Madoff attraverso un altro fondo per gli investimenti.
La gigantesca truffa è la “solita catena” di investimenti con alti ritorni a breve, naturalmente ai primi investitori con i soldi degli investitori successivi, fino a quando le perdite accumulate sono tali che gli ultimi investitori rimangono col “cerino in mano”.
In tempi di enormi problemi finanziari arriva quest’altra tegola, che se le supposizioni degli inquirenti si rivelano giuste può definirsi una delle più grosse truffe finanziarie della storia.

Carmelo Sorbera

Carmelo Sorbera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *