Pecorella: “Mangano? Un uomo coraggioso”

Vittorio Mangano non è “un eroe”, come lo definì in campagna elettorale Silvio Berlusconi, ma “un uomo coraggioso”. Lo sostiene Gaetano Pecorella, secondo il quale “sarebbe stato facile accusare Berlusconi ma lui ha avuto il coraggio di resistere. Mangano è stato etichettato come mafioso perché è stato a contatto con Berlusconi. Credo che chiunque sia stato a contatto con il presidente del Consiglio prima o poi viene accusato di qualcosa”, dice intervistato da Klaus Davi per Klauscondicio, su youtube.

Quinews

Quinews

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.