Europee, l’opposizione abbandona la Commissione

Udc e Pd hanno abbandonano la riunione della Commissione affari costituzionali della Camera che stava votando gli emendamenti alla riforma della legge elettorale per le europee. “Sono stati rigettati tutti gli emedamenti dell’opposizione”, spiega Mario Tassone (Udc) componente della Commissione. “Non c’e’ stata nessuna apertura ne’ sulle preferenze ne’ sulle proposte che avevamo fatto sulla soglia di sbarramento”. E poi aggiunge: “Non c’e’ stata alcuna proposta alternativa del Relatore che ha dichiarato la sua indisponibilita’ a valutare altre ipotesi rispetto alle indicazioni contenute nel testo base”.

Quinews

Quinews

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *