Dopo 23 anni scopre di essere ricercato

Matteo Marino, 51 anni, nato a Mazara del Vallo, in provincia di Trapani, ha scoperto dopo ventitré anni – mentre viveva in Germania alla luce del sole – che il suo nome é tra quelli dei criminali ricercati in Europa. Nel 1985, un magistrato di sorveglianza di Roma gli aveva applicato la misura di sicurezza della libertà vigilata per un anno, per alcune condanne per reati contro il patrimonio relative ad episodi commessi quando aveva vent’anni.
Il signor Marino l’ha scoperto ad Hannover al momento del rinnovo del passaporto.
“Ciò che è accaduto al signor Marino – ha commentato il suo difensore, l’avvocato Gialnluca Arrighi – ha dell’incredibile. Purtroppo non é il primo e non sarà certo l’ultimo caso di malagiustizia nel nostro paese, ma spero vivamente che il calvario del mio assistito si concluda il prossimo 6 ottobre, giorno dell’udienza, senza ulteriori strascichi giudiziari”.

Quinews

Quinews

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *