Berlusconi e Di Pietro e ‘il giorno dopo’ il voto di fiducia

Frammenti di interviste ed interventi del Presidente del Consiglio e del leader dell’Idv, partito dell’opposizione delineano già oggi ‘il giorno dopo’ il voto di fiducia al Governo.Di Pietro: “Che ci sia o non ci sia la fiducia il 14 dicembre è solo la certificazione di un fallimento, del fallimento della maggioranza che sostiene Berlusconi”.
Berlusconi: “Ci veniamo a trovare invece che con una maggioranza importante che rende solido il Governo, con una maggioranza che probabilmente esisterà, anzi io ne sono sicuro, esisterà ancora martedì dopo il voto di fiducia al Senato ed alla Camera ma che avrà meno numeri di vantaggio rispetto all’opposizione”.
Di Pietro: ” il giorno dopo un Berlusconi bis o un Berlusconi sempre lui non avrebbe più la possibilità di governare nell’interesse del Paese ma solo di vivacchiare”.
Berlusconi: ” sarà più difficile governare, comunque io credo che andremmo avanti lo stesso”.
Di Pietro: ” ma non avrebbe la possibilità di governare qualunque altro governo tecnico perché comunque non avrebbe la fiducia neanche esso tutti giorni sottoposto al fuoco di sbarramento dell’attuale maggioranza che diventerebbe minoranza sempre per un voto in più, per questo noi dell’Idv ribadiamo bisogna andare al voto al più presto….”.

Carmelo Sorbera

Carmelo Sorbera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *