Influenza A, l’Ucraina chiede aiuto alla Nato

Il servizio stampa del ministero degli Esteri ucraino ha affermato che l’Ucraina ha presentato una richiesta d’assistenza nella lotta contro l’epidemia d’influenza A/H1N1 a tutti i paesi membri della NATO ed ai paesi partner dell’alleanza.
La scorsa settimana in Ucraina è stata dichiarata l’epidemia da influenza. La maggiore diffusione della malattia si è registrata nella parte occidentale dell’Ucraina. Il governo ha annunciato la quarantena in nove regioni d’Ucraina occidentale. Le ultime notizie diramate dal Ministero della Salute dichiarano 67 persone morte di cui 22 casi identificati d’influenza A/H1N1.
L’Ucraina ha rafforzato il controllo delle frontiere.
Il paese ha bisogno di medicinali, bende, vaccini e altre cure mediche. Diversi Stati hanno già espresso la loro disponibilità ad aiutare l’Ucraina, tra cui la Polonia, Slovacchia, Ungheria, Romania, India; si prevede di arrivare l’arrivo della missione dell’OMS in l’Ucraina.(RIA Novosti)

Quinews

Quinews

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *