Disastro, omicidio colposo plurimo e incendio colposo: le ipotesi di reato

Disastro ferroviario, omicidio colposo plurimo e incendio colposo. Sono le ipotesi di reato per le quali la procura di Lucca sta indagando in merito all’esplosione verificatasi ieri sera a Viareggio. Lo ha spiegato il procuratore di Lucca, Aldo Cicala.

 Sulle cause Cicala ha spiegato che al momento non c’è alcuna conferma. Ha solo escluso che ci sia stato un scontro tra treni. C’è stato un deragliamento, il gas gpl è fuoriuscito e poi si è verificata l’esplosione.
Il procuratore ha anche aggiunto che sono già stati sentiti a verbale i macchinisti del convoglio, ma non ha voluto aggiungere nulla sulle loro dichiarazioni.

Quinews

Quinews

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *