USA – Un posto nel Consiglio dei diritti umani dell’ONU

L’amministrazione degli Stati Uniti di Barack Obama ha annunciato martedì di volersi sedere, quest’anno, al Consiglio dei diritti umani dell’ONU, rompendo così con la precedente amministrazione del presidente George W. Bush, che aveva boicottato l’istituzione nel 2006.
Il Segretario di Stato, Hillary Clinton e l’Ambasciatore degli Stati Uniti alle Nazioni Unite, Susan Rice hanno dichiarato in un comunicato che “gli Stati Uniti cercano un posto a sedere nell’organizzazione sui diritti umani delle Nazioni Unite al fine di lavorare per rendere l’organizzazione più efficace nella promozione e nella tutela dei diritti umani “.

Quinews

Quinews

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *