Pakistan, Sharif: “In marcia verso Islamabad”. Attacco Usa a rifugio talebani?

“La nostra destinazione è Islamabad. Il governo dovrebbe ascoltare la voce del popolo ed accogliere le nostre richieste”.

E’ quanto afferma il leader dell’opposizione pachistana, Nawaz Sharif, che si è messo alla guida di una grande manifestazione di protesta a Lahore contro il governo, reo di non aver reinsediato ancora, come promesso dal presidente Asif Ali Zardari, i giudici cacciati nel novembre del 2007, in pieno stato di emergenza, dall’allora presidente Pervez Musharraf. Intanto, si parla di un sospetto attacco missilistico statunitense nella parte nordoccidentale del Pakistan contro un rifugio di talebani. Sarebbero 4 o 5 i morti.

Quinews

Quinews

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *