Tributo a Dante – Clementino: “Tanto gentile e tanto onesta pare…

In occasione del #Dantedì l’Istituto Italiano di Cultura di San Pietroburgo presenta lo spettacolo La Commedia al tempo del rap. Clementino dialoga con Dante, un evento che mira a rileggere, attraverso l’interpretazione originale del celebre rapper napoletano, i versi più noti di Dante…

«Tanto gentile e tanto onesta pare
la donna mia, quand’ella altrui saluta,
ch’ogne lingua devèn, tremando, muta,
e li occhi no l’ardiscon di guardare.

Ella si va, sentendosi laudare,
benignamente e d’umiltà vestuta,
e par che sia una cosa venuta
da cielo in terra a miracol mostrare.

Mostrasi sì piacente a chi la mira
che dà per li occhi una dolcezza al core,
che ‘ntender no la può chi no la prova;

e par che de la sua labbia si mova
un spirito soave pien d’amore,
che va dicendo a l’anima: Sospira.»

Tanto gentile e tanto onesta pare è un sonetto di Dante Alighieri contenuto nel XXVI capitolo della Vita Nova, uno dei più chiari esempi dello stile della loda e della scuola stilnovista.

info: Istituto Italiano di Cultura San Pietroburgo

Quinews

Quinews

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *