Settore turistico – Contributi a fondo perduto

La Regione Lazio con delibera n. 239 del 8/05/ 2020 ha approvato la concessione di contributi a fondo perduto a favore delle imprese turistiche del Lazio.
Un sostegno nell’attuale situazione di emergenza connessa alla propagazione del coronavirus.
Tali misure prevedono:

MISURA 1 – bonus contributo a fondo perduto a favore delle Strutture ricettive Alberghiere quali:
•Alberghi o Hotel;
•Residenze Turistico Alberghiere o Residence (RTA);
Extra-alberghiere quali:
•Hostel o Ostelli;
•Country House o Residenze di campagna;
•Affittacamere/Guest house;
Strutture ricettive all’Aria aperta, attive nel Lazio, quali:
•Campeggi;
•Villaggi turistici;
gestite in forma imprenditoriale, per struttura:
• Alberghi o hotel 4 e 5 stelle € 8.000,00;
• Alberghi o hotel 3 stelle € 6.000,00;
• Alberghi o hotel 1 e 2 stelle € 4.000,00;
• RTA, Hostel o Ostelli, Campeggi e Villaggi Turistici € 3.000,00;
• Country house o Residenze di campagna e Affittacamere/Guest house € 1.000,00.

MISURA 2 – bonus contributo a fondo perduto fino ad un massimo di € 1.500,00 per Impresa a favore delle agenzie di viaggi e turismo della regione Lazio.

MISURA 3 – bonus contributo, una tantum a fondo perduto, pari a un
massimo di € 600,00 a favore di Strutture ricettive Extralberghiere del Lazio, gestite in forma prevalentemente non imprenditoriale, potranno accedere al bonus-contributo i titolari delle seguenti Strutture:
• Case e Appartamenti per vacanze;
• Bed & Breakfast;
• Ostelli per la gioventù;
• Case per ferie; Rifugi montani e Rifugi escursionistici, Case del Camminatore.

Per info e requisiti di accesso alla misura

Redazione

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *