Fascisti odio verso i bambini

Durante la cerimonia di consegna a più di 600 bambini nati in Italia da genitori migranti degli attestati di cittadinanza alcuni militanti di Forza Nuova hanno fatto irruzione lanciando volantini, tutto ciò è accaduto nel teatro Era di Pontedera, in provincia di Pisa.
Spaventati i bambini dagli urli e slogan razzisti dei fascisti, immediata la reazione degli adulti presenti che hanno cacciato a spintoni gli intrusi mentre tentavano di esporre uno striscione contro i migranti.
All’aggressione contro i bambini è stata data una netta e determinata risposta dai presenti allontanando i nostalgici del ventennio, l’odio razziale dopo i migranti, i militanti di sinistra e gli omosessuali da ieri è indirizzato anche verso i bambini.

Redazione

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *