Marino: “IDI” non permettere che sia fatto a brandelli

“Domani mattina andrò all’Istituto Dermopatico dell’Immacolata (IDI) di Roma, dove alcuni lavoratori oggi sono saliti sul tetto per protesta.”è quanto scrive il Senatore del PD Ignazio Marino in merito alla vertenza che drammaticamente sta segnando il destino dell’Istituto Dermopatico IDI, e continua: “Stiamo parlando di più di 1500 persone che non hanno nemmeno i soldi per il rifornimento di benzina necessario per andare al lavoro; persone che non ricevono lo stipendio da molti mesi, riducendo alla disperazione le loro famiglie. Operatori che nonostante la loro situazione drammatica hanno continuato a curare le persone con senso di responsabilità e dedizione. L’IDI è fiore all’occhiello della sanità del Lazio, non possiamo permettere che sia fatto a brandelli da chi negli ultimi anni ha pensato al proprio portafoglio e non alla tutela della salute delle persone”. L’Istituto IDI è eccellenza nella dermatologia, dermosifilopatia e dermocosmetologia, con le più moderne tecnologie diagnostiche per la cura del Paziente, un riferimento nazionale all’avanguardia per le diagnostiche di allergologia ed istopatologia.

Vittoria Pirro

Vittoria Pirro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *