Germania, ok a tassa sulle banche

In Germania si tassano le banche. Il Bundesrat, la Camera alta dei rappresentati regionali tedeschi – dopo la Bundestang, la Camera bassa – ha approvato la proposta tassa sulle banche, che servirà a creare il fondo per il salvataggio delle società del settore in difficoltà, a causa della crisi.

La legge prevede l’applicazione di una tassa annuale su tutte le banche tedesche, che dovrà essere pagata dal 30 settembre 2011, oltre a una serie di strumenti per permettere una cosiddetta ‘insolvenza ordinata’ degli istituti in crisi attraverso la creazione di una ‘bad bank’.

In questo modo, dovrebbero essere raccolti circa 1,3 miliardi di euro all’anno. L’obiettivo del fondo è di circa 70 miliardi di euro.

Quinews

Quinews

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *