Missione di “pace” nella guerra

Gianmarco Manca, Marco Pedone, Sebastiano Ville, e Francesco Vannozzi muoiono per un’esplosione che li ha colpiti a bordo di un blindato Lince, i quattro militari morti erano giovanissimi.

Non può essere accettata la strage dei militari italiani sulla base di un impegno di “Pace”.
Quale l’obiettivo della missione?

 “Se dobbiamo addestrare le forze di polizia afgane è meglio inviare nel Paese alcuni aerei da trasporto, farli venire in Italia e formarli nei nostri poligoni” come spiega Falco Accame, presidente dell’Associazione assistenza vittime nelle forze armate.
Un Ministro della Difesa che chiede al Parlamento la decisione di armare gli aerei con bombe deve dire se l’Italia è in guerra.
Costituzione della Repubblica italiana
Principi fondamentali: Art. 11
L’Italia ripudia la guerra come strumento di offesa alla libertà degli altri popoli e come mezzo di risoluzione delle controversie internazionali; consente, in condizioni di parità con gli altri Stati, alle limitazioni di sovranità necessarie ad un ordinamento che assicuri la pace e la giustizia fra le Nazioni; promuove e favorisce le organizzazioni internazionali rivolte a tale scopo.
Parte seconda: Art. 78
Le Camere deliberano lo stato di guerra e conferiscono al Governo i poteri necessari.

Vittoria Pirro

Vittoria Pirro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *