Roma, scoperta centrale della droga


Arrestati due fratelli insieme alla madre, sorpresi all’interno dell’immobile divenuto una vera e propria centrale di distribuzione della droga scoperta l’altra notte da Polizia e Carabinieri a Roma nella zona di S. Basilio.
Trovate all’interno dell’appartamento circa 3000 dosi di stupefacente già confezionate ed occultate ovunque, in semplici buste di cartone, fino all’interno dei tubi idraulici.
Gli agenti hanno trovato un archivio completo di rubriche, fogli ed appunti riassuntivi contenenti cifre e nomi riconducibili all’illecita attività di spaccio, oltre ad un bilancino di precisione, un cofanetto contenente denaro contante ed 11 telefoni cellulari sui quali sono in corso accertamenti.

Redazione

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *