Bersani: “Non mi aspetto più niente da Berlusconi”


Intervistato Pier Luigi Bersani, segretario del Partito Democratico dal giornalista del Tg3 Roberto Toppetta parla di com’è necessario concentrarsi sui problemi dell’Italia e rimandare la discussione sui temi evidenziati da Veltroni nelle sedi di Partito pur lavorando assieme per il Paese.
Alla domanda di Toppetta sulla possibilità di un autunno caldo sul piano sociale, Bersani risponde di temere che si continui a non parlare di lavoro, e di come sia necessario per crescere creare nuovo lavoro.
Chiude causticamente sulle attese del discorso di Berlusconi: “Non mi aspetto più niente da Berlusconi”.

Quinews

Quinews

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *