Brancher “un legittimo impedimento”

Il Ministro per l’attuazione del Federalismo Aldo Brancher difficilmente potrà essere presente il 26 giugno 2010 all’udienza per la vicenda della scalata Antonveneta dove risulta sotto processo, imputato di appropriazione indebita in relazione a soldi incassati dall’ex numero uno della Banca Popolare di Lodi Giampiero Fiorani, grazie al legittimo impedimento che permette ai ministri di non presentarsi ai processi per “motivi istituzionali”.

Vittoria Pirro

Vittoria Pirro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *