5.000.000.000 “manovra correttiva?”

La notizia è di quelle che rovinano le ferie: “Una manovra correttiva per il mese di giugno di 4-5 miliardi di euro”.
La notizia sarebbe trapelata da fonti parlamentari ed il responsabile Lavoro del PdCI – Federazione della sinistra, Gianni Pagliarini ha affermato: “Tremonti dica come stanno le cose: il rischio è che gli italiani a giugno si trovino ulteriormente salassati” per poi continuare: “Il Governo non solo non ha abbassato le tasse, non ha calmierato i prezzi di tariffe e bollette, non ha tutelato il potere d’acquisto di retribuzioni e pensioni e non ha difeso i posti di lavoro ma, dopo aver tagliato i trasferimenti ai Comuni, ora si appresta a colpire i cittadini con una nuova manovra finanziaria. A elezioni passate il Governo, insomma, scopre il suo vero volto antipopolare”.

Quinews

Quinews

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *