Fiat smentisce

“Al momento il Gruppo è impegnato nella preparazione del Piano Strategico per il 2010-2014 e qualsiasi anticipazione giornalistica è assolutamente prematura e priva di ogni fondamento” è quantoafferma la casa torinese in merito alle indiscreszioni sul piano industriale del Lingotto, che prevedrebbe la chiusura della fabbrica di Termini Imerese e 5 mila esuberi negli altri stabilimenti.

Quinews

Quinews

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *