Terremoto 5,6 vicino a Guantanamo

Cuba. Un terremoto di magnitudo 5,6 si è verificato nei pressi di Guantanamo nella parte orientale dell’isola di Cuba alle 13 e 08 ora locale, seguito da numerose scosse di assestamento con la più forte, un’ora e mezzo più tardi, di intensità 4.8.
Dalle prime notizie il terremoto non ha causato vittime o danni, ma molta paura tra la popolazione locale. L’epicentro del terremoto per il servizio geologico degli Stati Uniti (USCG) è stato localizzato nel mare a 45 km a sud-ovest della città di Guantanamo, in prossimità della base navale statunitense con lo stesso nome, e ad una profondità di 17 km.
Terremoti di bassa intensità si sono verificati numerosi nella parte orientale di Cuba da quando in gennaio è stato devastato Haiti.

Quinews

Quinews

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *