Voto fotocopia approva legittimo impedimento

Il Senato ha definitivamente approvato il ddl recante disposizioni in materia di impedimento a comparire in udienza: 168 favorevoli, 132 contrari e 3 astenuti è il voto fotocopia per i due voti di fiducia chiesti dal Governo.
Si è evidenziato l’uso strumentale dell’istituto del legittimo impedimento, già presente nell’ordinamento e rivisitato nell’occasione solo per adattarlo alle esigenze giudiziarie del Presidente del Consiglio.
L’introduzione nell’ordinamento di una prerogativa assoluta a favore dei membri del Governo viola il principio costituzionale di uguaglianza, altera l’equilibrio dei poteri e attesta la sussistenza di una visione politica improntata al convincimento che tutto sia concesso all’attuale classe politica di governo.
Sottolineata dall’opposizione l’iniziativa del Governo come un’anomalia nel quadro dei rapporti politico-istituzionali, un atto di arroganza che dimostra il disprezzo verso il Parlamento e la Costituzione.
L’andamento della seduta è stato caratterizzato da un sit-in pacifico, non violento e silenzioso da parte dei senatori del Gruppo IdV, che si sono seduti al centro dell’emiciclo tenendo in mano una copia della Costituzione.

Redazione

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *