Libia “basta” visti d’ingresso per europei

La Libia ha sospeso la concessione dei visti d’ingresso per tutti i cittadini europei con l’eccezione della Gran Bretagna. Lo ha detto oggi un funzionario del principale aeroporto del Paese. Alla domanda di Reuters se confermasse la notizia della sospensione dei visti, il funzionario, che non ha voluto essere identificato, ha detto. “E’ così. La decisione è stata presa. Nessun visto per gli europei, con l’eccezione della Gran Bretagna”. Il ministero degli Esteri italiano, interpellato sulla questione, ha detto che la decisione della Libia è rivolta contro i paesi europei dell’area Schengen e sarebbe una reazione alla pubblicazione da parte della Svizzera — un paese entrato nell’aerea Schengen nel 2008 — di una “lista nera” di circa 180 personalità libiche alle quali è stato vietato l’ingresso nel Paese elvetico. “La risposta della Libia alla decisione elvetica coinvolte tutti i paesi dell’area Schengen”, ha detto a Reuters un portavoce della Farnesina. “Sono in corso contatti tra i paesi dell’aerea per coordinarsi sulla vicenda”.

Quinews

Quinews

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *