Scajola il 5 febbraio nuovo confronto con Fiat

Incontro presso il ministero dello Sviluppo economico tra Governo, Fiat, enti locali e sindacati.
Il ministro Scajola al termine ha detto: “Abbiamo convocato per il 5 febbraio un nuovo Tavolo tecnico che valuterà le diverse ipotesi di sviluppo di Termini Imerese e la Fiat parteciperà attivamente. Ci sono sei – sette proposte che dovremo valutare”, ed ha aggiunto: “Con l’incontro di oggi, abbiamo riannodato le fila per una collaborazione tra Governo, Fiat e parti sociali. La Fiat è un pilastro del sistema industriale italiano ma il sistema italiano non può perdere pezzi. Dobbiamo mantenere l’occupazione e far crescere la produzione di auto in Italia e accogliamo con molto piacere le dichiarazioni di disponibilità della Fiat perché questo dialogo vada avanti”.
Poi ha concluso parlando degli incentivi auto”Il Governo vuole accompagnare il percorso degli incentivi per tornare presto alle condizioni di mercato, la decisione sugli incentivi arriverà in tempi brevi e sarà valutata in sede europea”.

Quinews

Quinews

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *